SHARE

Dopo la larga e convincente vittoria per 4-0 la scorsa settimana alla “prima” contro l’Aprilia, per la Viterbese Castrense Calcio Femminile è arrivato il momento di esordire fra le mura amiche del “Danilo Vittiglio” di Roma (calcio d’inizio alle 16.30 al Campo Pro Roma, via Verrio Flacco 41; arbitra il signor Robert Stefan Pisaltu della sezione di Civitavecchia) per la seconda giornata del girone B del campionato di Eccellenza Lazio. Avversaria la Lazio Femminile, che sette giorni fa ha subìto una dura lezione dal Frosinone perdendo per 7-3. Un risultato che certamente non deve ingannare e far pensare alle Leonesse di mister Edoardo Artistico che potrà trattarsi di una partita semplice: «Assolutamente no. Ho detto alle ragazze di non pensare ai risultati delle avversarie, ma solo a quello che dobbiamo fare noi in campo. E ieri durante la rifinitura ho visto buone cose e un ottimo atteggiamento. Abbiamo lavorato su alcuni concetti e sulle cose che non mi sono piaciute domenica scorsa e ho avuto ottimi riscontri. Le ragazze ascoltano e sono sempre concentrate, stanno assimilando. Questo è il viatico più importante in vista della partita della domenica. E un altro aspetto che ci tengo a sottolineare è che c’è ancora tanto margine di miglioramento». Il gruppo si sta cementando sempre di più col passare delle settimane: «Vero, c’è grande feeling e questo è motivo di grande soddisfazione per tutti noi. Le ragazze stanno bene e sono pronte per giocare un’altra grande partita come domenica scorsa ad Aprilia».